Pagine

11 maggio 2015

CENTRO TAVOLA CON FIORI DI VIBURNUM E SAMBUCO


Ho creato questi centri tavola
utilizzando, come spesso mi piace fare,
fiori ed arbusti che la natura ci regala in primavera.
Rami di nocciolo sono stati la mia base di supporto, 
per il verde decorativo ho preferito l'edera 
accostata a dei rametti di acero verde.
Il colore bianco l'ho scelto nei fiori di Sambuco e
nel profumatissimo arbusto di Viburnum
 (un fiore che assomiglia alle ortensie).
Una pennellata di verde acido con alcune mele,
ed infine tante tea-lights..











A proposito dei fiori di Sambuco.
Ecco una ricetta estiva per fare in casa un fresco e naturale

 Sciroppo di Sambuco



    
Ingredienti:


10-12 fiori di sambuco
1 lt d'acqua
zucchero semolato q.b.
3 limoni

Procedimento:

Raccogliete i fiori di sambuco (questo è il periodo giusto). Dopo averli lavati delicatamente e privati dei gambi più grossi, mettete i fiori in un contenitore di vetro da 1 lt ca. A questo punto, aggiungete l'acqua ed i limoni che avrete tagliato a fettine sottili.

Chiudete il vostro contenitore e lasciate riposare per circa 36 ore a temperatura ambiente. Trascorso il tempo filtrate il tutto.
Pesate il liquido ottenuto e versatelo in un pentolino assieme alla stessa quantità di zucchero semolato.
Fate bollire a fuoco medio-basso per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto.
Imbottigliate il vostro sciroppo ancora caldo e poi conservatelo in frigorifero.

Per gustarvi una dissetante bevanda a base di sciroppo di sambuco basterà mettere 1 parte di sciroppo e 5-6 parti di acqua. Una fetta di limone, qualche fogliolina di melissa... delizioso!!


Nessun commento:

Posta un commento